domenica 10 marzo 2013

Arcobaleno Nero in finale al premio "Mariano Romiti"!

http://www.giallolatino.com/giallolatino/2013/03/07/premio-romiti-ecco-gli-autori-in-finale-il-verdetto-a-settembre-a-viterbo/

Prove tecniche di manifestazione. E prime indiscrezioni. Il premio Mariano Romiti, premio di letteratura gialla, noir, spy story, giunto alla seconda edizione, mostra i muscoli già col parterre di autori che nel mese di settembre saranno presenti nella sala regia del Palazzo dei Priori a Viterbo, autori che hanno superato la preselezione del concorso. Chi sarà il successore di Maurizio De Giovanni, vincitore della prima edizione, tra Giovanni Simoni, Cristiana Rava, Antonello Marchitelli, Roberto Ricciardi, Maurizio Blini, Cristiana Astori, Paolo Roversi, Stefano Di Marino, Luca Poldemengo, Giovanni Negri, Francesca Battistella, Piera Carlomagno, la coppia Daniela Rindi e Bruno di Marco, Roberto Costantini, Roberto Alba, Gianluca Arrighi e lo stesso De Giovanni? Il premio è ideato dall’associazione culturale Mariano Romiti in collaborazione con il Siulp -animato da Alessandro Maurizi, poliziotto e scrittore-, che anche quest’anno hanno indetto il Mariano Romiti, che intende essere occasione di incontro tra gli operatori della giustizia, il mondo letterario e la cittadinanza, promuovendo l’arte, la cultura ed il territorio in memoria di Mariano Romiti, vittima del terrorismo, nonché promotore della formazione del primo sindacato di Polizia. L’opera che si aggiudicherà il premio risulterà proprio da un verdetto emesso da operatori della giustizia, con una formula molto originale e singolare che mette insieme magistrati e avvocati col romanzo nella parte del’imputato. Lo scorso anno fu il romanzo Per Mano Mia di Maurizio De Giovanni ad aggiudicarsi la prima edizione (secondi classificati, ex equo, Malastagione di Loriano Macchiavelli e Francesco Guccini e Milano Criminale di Paolo Roversi).




(Claudio Mascagni)



1 commento:

erTellina ha detto...

BELLE COSE!!!
BRAVA DANIELA!!!